COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

commercio su aree pubbliche in forma itinerante ex L.R. 29/2005

Il commercio su aree pubbliche in forma itinerante è soggetto ad autorizzazione amministrativa e può essere esercitato da persone fisiche, società in nome collettivo, società in accomandita semplice.

L'autorizzazione viene rilasciata dal Comune nel quale il richiedente ha la residenza, se persona fisica , o la sede legale se società e abilita anche alla vendita al domicilio del consumatore, nonchè nei locali ove questi si trovi per motivi di lavoro, studio, cura etc.

PROCEDIMENTO

Inoltrare al comune in cui la persona fisica ha la residenza o la società ha la sede legale richiesta di autorizzazione per l'esercizio dell'attività di commercio su aree pubbliche in forma itinerante con autocertificazione dei requisiti soggettivi e di quelli professionali per la vendita di generi alimentari.

Allegare:

 copia della comunicazione trasmessa all'A.S.S. competente per territorio mediante l'utilizzo del modello "Nuova Attività" .

copia di un valido documento di identità del denunciante;

per i cittadini extra comunitari copia del permesso di soggiorno.

se il richiedente ha la residenza o la sede legale fuori regione per il rilascio è competente un Comune capoluogo di Provinciadel Friuli Venezia Giulia.

L'attività può essere iniziata solo in seguito al rilascio dell'autorizzazione comunale.

L'autorizzazione rilasciata dal comune deve essere trasmessa in copia alla C.C.I.A.A  di Udine entro 30 giorni dall'inizio dell'attività che deve avvenire entro 6 mesi dal rilascio del provvedimento.

 

MODULISTICA COMMERCIO ITINERANTE SU AREE PUBBLICHE